Search

Category Archives: LIFESTYLE

Carola Vai

Per costruire il futuro è indispensabile conoscere  e capire il passato. Pertanto, mentre Torino e il Piemonte affrontano le sfide del domani, scrutare nella storia non è solo un esercizio culturale, ma un obbligo, soprattutto in merito eredità e residenze sabaude: palazzi, castelli, musei, pinacoteche. Tutte risorse utili dal punto di vista dell’ identità e dei valori piemontesi in prospettiva italiana e internazionale, ed anche sotto il profilo economico. Il primo di tali luoghi è il Palazzo Reale, centro di potere del regno sabaudo per almeno tre secoli, nel cuore di #Torino. Nella residenza protetta dall’#Unesco dal 1997, benché quasi rustica se paragonata ad altre ben più fastose sparse per l’Europa , tutto è prezioso: arazzi, arredi, porcellane, orologi, pitture, pavimenti. Aperto al pubblico, è meta continua di visitatori e spesso ospita vertici, convegni ed eventi di rappresentanza anche politica.

Carola Vai

Passano i secoli, cambiano abitudini, mode e persino la moneta, ma il Carnevale di Ivrea ripete con successo sempre gli stessi riti. La cittadina, a 50 chilometri da Torino, tratta il più storico carnevale d’Italia (il primo verbale risale al 1808) con profonda serietà. Dunque : la famosa “Battaglia delle arance”, ossia lo scontro tra squadre di Aranceri a piedi e privi di protezione, ovvero il popolo, contro squadre di Aranceri muniti di protezione sui carri, cioè le armate dei feudatari che li opprimono;  corteo storico; sfilate della Fanfara, dei Pifferi, del generale con la “Vezzosa Mugnaia” nelle principali vie e piazze cittadine. La festa che evoca un episodio medievale di ribellione popolare alla tirannia, inizia il 28 febbraio e si conclude il sei marzo. Meno di una settimana dove sono attesi più di 20.000 turisti in aggiunta agli oltre 23.000 abitanti della località dal 1 luglio 2018 parte del patrimonio Unesco (54° sito italiano). E pazienza se spesso si registrano decine di feriti.

 Carola Vai  

Tra donne e uomini che fanno politica ci sono enormi differenze. Ma ce n’è una che pur complicando la vita delle prime e agevolando quella dei secondi, si sta trasformando in una potente arma di comunicazione del pianeta femminile. E’ l’abbigliamento. E’ quanto si può scoprire dal confronto di quattro protagoniste del mondo di oggi : Maria Elisabetta Alberti Casellati, prima Presidente del Senato italiano, dotata di charme, sobrietà, eleganza senza tempo; la Cancelliera Angela Merkel, in pubblico tanto austera da essere senza rivali in Europa; la Premier britannica, Theresa May, appassionata di moda con uno stile tra Margaret Thatcher e la modella Kate Moss;  l’ex first lady poi candidata alla Casa Bianca, Hillary Clinton , che pur volendo ignorare gli abiti è stata costretta ad occuparsene.

Carola Vai

Giovanna Cantoni, avvocato 35enne con la passione dei metalli preziosi, a guardarla immersa nel suo flagship  store di Torino  richiama alla memoria giovani figure femminili della letteratura americana : una mescolanza di  tenacia, determinazione, voglia di emergere.  Nel caso di Giovanna partendo dalle origini famigliari, l’oreficeria, e puntando sull’unicità di gioielli in oro, argento, platino purissimi, ossia 999,9/1000, intende entrare nei mercati di tutti i continenti.

Carola Vai

Successo di presenze, visitatori, professionisti del settore, dibattiti e probabilmente di scambi economici, anche se su questo tema non esistono al momento cifre. La Bit (Borsa Internazionale del Turismo) 2019, ha vissuto tre giorni (10-12 febbraio) a FieraMilanoCity soddisfacendo organizzatori e partecipanti. Lo confermano alcune cifre: 1300 espositori,  141 convegni (incluso uno sulle catene alberghiere), oltre 100 destinazioni in Italia e nel mondo, la presenza di ministri, ambasciatori, consoli e rappresentanti delle istituzioni di 35 Paesi, della gran parte delle regioni italiane e di molti tour operator.

Carola Vai

“Lo sport è un diritto di tutti, non un lusso e per i disabili è una via verso la rieducazione. A me sembra incredibile che nessuno abbia mai pensato ad una legge in merito” . Giusy Versace, atleta paraolimpica  41enne,  scrittrice, parlamentare di Forza Italia, parla con foga carica di ottimismo contagioso a decine di giovani riuniti in un grande salone a Torino.

Carola Vai

Il Piemonte non sta andando molto bene. Ma anche l’Europa, l’America, la Cina non godono di buona salute. Questa, in sintesi, l’opinione dell’economista Mario Deaglio, espressa durante una “conferenza a tutto campo” tenuta ai partecipanti del Movimento “DUMSE DA FE’ “ che ogni due lunedì del mese riunisce a Torino esponenti del mondo accademico, imprenditoriale, della finanza e di molte libere professioni.